Risultati Luglio 9th, 2018

Knee raggiunge le Finals TEKKEN World Tour con la vittoria della Abuget Cup 2018

Anche con il peso di una nazione sulle spalle, Knee ha trovato il modo per vincere domenica scorsa. La sua ricompensa per averlo fatto: un posto nelle finali del TEKKEN World Tour.

Knee ha conquistato il suo quarto evento del TEKKEN World Tour con una vittoria alla Abuget Cup di Jakarta, in Indonesia, domenica scorsa. Con questa vittoria, è diventato il primo giocatore ad assicurarsi un posto nelle Finals dei Tour di fine stagione.

Al fine di conquistare il titolo, Knee ha dovuto correre attraverso i gironi dei perdenti e sopravvivere ad un guanto di sfida lanciato dalle migliori stelle del Giappone. Le sue ultime vittorie sono arrivate contro i tre giocatori giapponesi in lizza per qualificarsi per le Finals del Tour: Take (2-0), Nobi (3-0) e Noroma (3-0, 3-2).

Knee è attualmente il leader in fuga nella classifica del Tour, ma non è stato intoccabile in Indonesia. È stato sbalzato nella staffetta dei perdenti durante la partita di sabato da un altro giocatore coreano Mulgold in un thriller finale. I due si sarebbero incontrati di nuovo nella finale dei perdenti di Pool D, e ancora una volta Mulgold avrebbe avuto una partita decisiva, ma Knee è stato in grado di tirare fuori dal cilindro la vittoria finale di domenica per avanzare.

I testa a testa sono continuati nella Top 8. Dopo aver perso la partita d’apertura e aver perso i primi due round di Game 2 a Rangchu, Knee si è trovato sull’orlo dell’eliminazione nella sua prima partita di domenica. Ma Knee ha recuperato e vinto tre turni consecutivi per poi vincere la partita 2, poi ha dominato la partita 3 per andare avanti.

Con questa prestazione Knee è tornato alla forma dominante che abbiamo visto molto spesso. Si è liberato di Book 2-0 per raggiungere

l’ultimo torneo, quindi ha perso con Take con lo stesso punteggio. Dopo aver segnato una vittoria per 3-0 su Nobi nella finale dei perdenti e una vittoria per 3-0 su Noroma nel primo set del gran finale, un quarto titolo è apparso come una semplice formalità. Ma Noroma ha risposto bene, vincendo i Giochi 2 e 4 per rimandare al gran finale la partita decisiva. Noroma si è aggiudicato i primi due round del set, ma in qualche modo Knee è tornato alla partita finale e al titolo.

Nonostante la vittoria di Knee, la performance collettiva del Giappone è stata la grande storia del fine settimana. Tutti e quattro i giocatori giapponesi sono entrati nella Coppa Abuget nella top 8, con tre delle quattro finali di domenica dal lato dei vincitori del girone. Tutti e quattro i giocatori giapponesi hanno finito nel girone dei sei, mentre solo uno dei sette giocatori coreani nel campo ci è riuscito.

Noroma ha concluso al secondo posto, con colleghi giapponesi come Nobi e Take che hanno concluso rispettivamente al terzo e quarto posto. Il giapponese Yuu ha vinto il quinto posto al fianco di Thailand’s Book.

Le stelle coreane Rangchu e LowHigh hanno ottenuto il settimo posto ex-equo. Il resto del contingente coreano è caduto nel gioco in gruppo. Chanel, Mulgold e CherryBerryMango hanno finito tutti ex-equo al nono posto mentre JeonDDing, fresco come primo vincitore del Tour al CEO, ha raggiunto un 13° posto ex-equo.

Nonostante il weekend relativamente difficile, è ancora la Corea a dominare la classifica del Tour. Knee, con un vantaggio di quasi 500 punti sul JDCR del secondo classificato, è già assicurato un posto nelle Final del TEKKEN World Tour ad Amsterdam a dicembre. Altri nove giocatori coreani sono attualmente tra i primi 19 nella classifica e si uniranno a lui in Olanda.